Gallery

[AV] Run

[AV] Projects

BERTOLDO E MIGLIETTA CAMPIONI REGIONALI DI PROVE MULTIPLE

Riccardo Miglietta campione regionale junior di pentathlon

Si sono assegnati nel pomeriggio al Palaindoor di Padova  i titoli regionali di prove multiple del pentathlon e dell’eptathlon. Riccardo Miglietta (AV Despar), seguito da Daniele Chiurato, ha conquistato il titolo regionale junior nelle sette specialità con il punteggio finale di 4958 punti che gli è valsa la seconda piazza assoluta dietro al trentino Lorenzo Naidon, grande favorito per i tricolori di categoria. Miglietta eguaglia il personale indoor nei 60 (7″26) e nell’alto (1m98), ottiene il primato al coperto nel lungo con 6m81 e fa registrare progressi nell’asta salendo a 3m70.

Michele Bertoldo e Silvia Dalla Piana

 Michele Bertoldo, seguito da Silvia Dalla Piana, si è laureato campione regionale nel pentathlon under 18 con il punteggio di 3315, inferiori di soli cinque rispetto alla sua migliore prestazione. Il ragazzo di Carrè ha realizzato il personale nei 60 hs (8″57), nell’alto (1m80) e nel peso indoor (1m82). Nelle cinque specialità nona piazza per Nicola Pozza con 2979 punti che gioisce per il personale di 1m89 nell’alto, minimo per gli italiani di categoria. Undicesimo con 2950 Matteo Cariolato. Minimo tricolore anche per Jessica Dal Santo nel pentathlon under 18. Nell’eptathlon  sesta piazza assoluta ma seconda nella classifica regionale per Manuel Lando (AV Despar) con 4194 che sigla il personale nei 60 (7″71), nell’asta (3m00), nei 1000 (3’12″96) ed eguagliato quello dell’alto (1m95).

MARIN SALE A CINQUE METRI NELL’ASTA

Fiorese due volte sopra i 6 metri nel lungo 

Andrea Marin/ Foto Passerini

Andrea Marin (AV Despar) ritorna a volare alto. Nel secondo weekend veneto di gare al Palaindoor di Padova il saltatore con l’asta, seguito da Marco Chiarello con il supporto di Alberto Lazzaro, vince la gara con il nuovo personale indoor di 5 metri, misura che eguaglia il suo personale all’aperto di 5 metri ottenuto a Monza nel 2016. Dopo una stagione un po’ difficile Marin ritorna a competere ai suoi livelli. Nel primo anno di categoria allievi aveva vestito la maglia azzurra in occasione dei Campionati Europei under 18 di Tbilisi.  L’atleta ha superato 4m90 alla seconda prova e 5 metri alla prima prova. Sempre a Padova buona prima uscita nel lungo per Beatrice Fiorese, seguita da Daniele Chiurato,  che salta per ben due volte sopra 6 metri vincendo la gara: 6m 04 al quarto e 6m05 al quinto tentativo con un ultimo salto molto nullo ma lungo.

Beatrice Fiorese in azione a Padova/ Foto Passerini

Enrico Brazzale fa segnare nei 400 il crono di 50″02, nuovo primato indoor. Bene Moillet Kouakou nei 200 dove è terza in 25″51. Dietro di lei cresce Arianna Battistella, settima in 26″04. Al maschile argento per Michele Rancan in 22″20 e settimo posto per Tidjane Minougou in 22″63. Successo nel lungo per Gianluca Santuz con la misura di 7m17.

Nel salto in alto Simone Busnardo è secondo con 2metri. Stesso piazzamento per Lorenzo Crestani, primo anno di categoria allievi, nel peso con 12m27. Nel 2016 l’atleta di Cassola ha conquistato l’argento ai tricolori under 16 nel disco con 40m 36.  Nel peso junior Catalin Bodean chiude al secondo posto con 13m61 e Amar Kasibovic è quarto con 12m75.

 

ZUECCO SFRECCIA A BERGAMO

La velocista scende a 7″59 nei 60  

Ad Orleans Bellon esordisce nell’asta con la misura di 3m70 

Margherita Zuecco con il tecnico Luciano Caravani

Margherita Zuecco (AV Despar) firma il nuovo primato personale 7″59 nei 60 alla riunione regionale indoor di Begamo. L’allieva di Luciano Caravani si migliora già nelle batterie vincendo in 7″63 per poi superarsi in finale con 7″59 che le vale la vittoria e un progresso di 17 centesimi dal precedente primato.  Nella scorsa stagione Zuecco aveva realizzato il suo miglior tempo di 7″76 a Modena. Dopo una prima parte di stagione travagliata Margherita Zuecco era ritornata siglando il personale nei 100 (11″91) e nei 200 (24″60). Zuecco ha iniziato a praticare l’atletica leggera dal secondo anno cadetta conquistando il bronzo ai tricolori under 16 negli 80, distanza nella quale detiene il record regionale.

Buone notizie anche dalla Francia dove da, qualche tempo, studia e si allena Francesca Bellon (AV Despar). La specialista di salto con l’asta ha ottenuto la misura di 3m 70 al “Perche elite Tour” che ha avuto luogo a Orleans.

WEEKEND DI CROSS ED INDOOR PER AV DESPAR

A Galliera la prima prova regionale di corsa campestre 

Gloria Gollin

AV Despar pronta a farsi valere sia in pista che sui prati. Oggi e domani al Palaindoor di Padova si assegneranno i titoli regionali individuali di prove multiple dalle categorie junior a quelle assolute. Attesa la prova di Gloria Gollin  (AV Despar), campionessa italiana uscente nel pentathlon, pronta a bissare il titolo regionale, junior ed assoluto, conquistato lo scorso anno sempre a Padova. La cassolese, seguita da Daniele Chiurato, ai tricolori  del 2017 ha totalizzato 3570 punti piazzandosi al quarto posto assoluto. Sempre nel pentathlon iscritto Michele Bertoldo (AV Despar), terza ai tricolori under 18 di multiple nel 2017, mentre nell’eptathlon, previsto per le categorie maschili dagli junior in poi, spazio a Riccardo Miglietta e a Manuel Lando. Oltre al campionato regionale di prove multiple il programma prevede altre gare. Nei 200 prima gara della stagione per Moillet Kouakou, Michele Rancan e Tidjane Minougou. La stagione 2018 di Enrico Brazzale riparte dai 400. Beatrice Fiorese e Gianluca Santuz saranno in pedana nel lungo. Nel peso prima gara da allievo per l’argento tricolore under 16 nel disco Lorenzo Crestani (AV Despar).

A Galliera Veneta ritorna il Cross “Villa Imperiale”La manifestazione, abbinata al 4° Memorial “Efrem De Poli”,  segna il debutto stagionale dei tre campionati veneti di società di corsa.  La stagione regionale della corsa campestre si svilupperà attraverso sei appuntamenti: dopo Galliera Veneta, si gareggerà il 28 gennaio a Vittorio Veneto (tutte le categorie), il 4 febbraio a Falzè di Piave (settore promozionale e master), l’11 febbraio a Villorba (settore assoluto), il 25 febbraio a Pescantina (settore assoluto e master) e il 4 marzo a Cartigliano, in occasione della tradizionale Festa regionale del cross (settore assoluto e promozionale). AV Despar schiera una squadra allieve molto interessante che vede la campionessa italiana under 16 dei 1000 Francesca Dalla Pozza, la figlia d’arte Chiara Pizzolato e la triatleta Benedetta Pellizzer. Negli allievi sarà al via il campione regionale studentesco di cross Nicola Cristofori. Nella prova junior atteso Pietro Sartore, reduce da un ottimo debutto in mezza maratona a Verona.

BUONA LA PRIMA A PADOVA

Molti gli atleti di AV Despar impegnati al Palaindoor di Padova

Si è aperta oggi a Padova la stagione invernale  veneta al coperto con la prima manifestazione ospitata all’interno del Palaindoor di Padova. Ricco il programma gare, riservate al settore assolute, con molti debutti nella categoria allievi per gli atleti provenienti dalle società collegate. Tra questi Massimo Avitabile conquista il terzo posto nei 60 hs con il crono di 8″68, seguito da Luca Faccio, quinto in 8″72 e ottava piazza per Marco Todesco in 8″99. Nel salto in alto Manuel Lando si classifica al secondo posto con 1m96, quinto l’allievo al primo anno di categoria Edoardo Pisani che migliora il suo precedente primato salendo a 1m94. Nono Liyu Scarlassara con 1m80. Vittoria nel lungo per Francesco Battistello con 6m86 davanti al compagno di club Alessandro Brogliato che dimostra ottime doti anche da lunghista realizzando il personale di 6m84. Argento per Riccardo Miglietta nei 60 hs under 20 corsi in 8″46 mentre è quarto Edoardo Lollato in 8″60. Nei 60 progressi per Stefano Quarshie (7″12) e per Gianluca Santuz (7″17). Nei 60 hs allieve Jessica Dal Santo si migliora fino a 10″19 mentre nell’asta Angelica Dugatto eguaglia, alla prima prova, il personale di 3m20. Nei 400 bella prova di Davide Sinigaglia (50″93) così come nel triplo Veronica Vialetto (11m43). Nei 3000 corre vicino al personale Stefano Furlani (8’38″22) mentre scende sotto i 9′ Sebastiano Gavasso (8’53″63).

Per vedere i risultati completi

http://www.fidal.it/risultati/2018/REG16024/Index.htm

PRIMATO PERSONALE NEI 3000 PER MESLEK

Ossama Meslek in azione sui 3000

Ossama Meslek (AV Despar) firma il primato personale dei 3000 al BMC indoor Grand Prix di Sheffield correndo in 8’02″58. Continua la lettura