Gallery

[AV] Run

[AV] Projects

RICONOSCIMENTO PRESTIGIOSO PER LA DOTTORESSA PENTO

Silvia Pento

È una delle migliori mezzofondiste d’Italia, ma anche una studentessa di altissimo livello.  Silvia Pento (AV Despar), fresca di laurea in Scienze della Mediazione Interlinguistica e Interculturale all’Università degli Studi dell’Insubria, ha ottenuto una borsa di studio per frequentare il prestigioso Master di global marketing, comunicazione e made in Italy, percorso formativo altamente qualificato istituito da Centro Studi Comunicare l’Impresa e Fondazione Italia Usa. L’intento è  quello di premiare gli studenti più meritevoli che si siano laureati con il massimo dei voti e il cui curriculum scolastico sia in linea con gli interessi della fondazione stessa. L’obiettivo è sviluppare negli studenti la capacità di promuovere il made in Italy nel mondo nonostante la globalizzazione tenda invece a dare più spazio a grandi imprese e multinazionali. Il progetto è supportato dall’Onu e dalle più alte cariche politiche italiane come il presidente del consiglio Mattarella e il ministro della cultura e del turismo Franceschini. Il riconoscimento sarà conferito rà conferito alla Cerimonia di premiazione organizzato alla Camera dei Deputati il  prossimo 16 maggio. “Subito dopo essermi laureata sono stata contattata da Almalaurea  che mi ha comunicato di essere stata scelta – viste le particolari materie studiate durante il percorso di laurea triennale in Mediazione Linguistica, comprendenti lo studio delle lingue straniere, della storia e della cultura delle lingue studiate, di elementi di diritto – come vincitrice di una borsa di studio, per l’iscrizione gratuita al Master di global marketing, comunicazione e made in Italy, promosso dal Governo per promuovere i prodotti italiani nel mondo” spiega  Pento. “Si tratta di un percorso formativo d’eccellenza della durata di un anno che è possibile frequentare online, senza obbligo di spostamenti, proprio perché il Master è offerto solo ai migliori laureati provenienti da tutta Italia che tendenzialmente scelgono di proseguire gli studi con una laurea specialistica, come nel mio caso, infatti attualmente sono iscritta all’Università di Lingue Orientali Ca’ Foscari a Venezia”.

 

AV DESPAR PRONTA PER L’AVVIO DELLA STAGIONE OUTDOOR REGIONALI PROVE MULTIPLE E STAFFETTE LE PRIME SFIDE

Fine settimana ricco di impegni per gli arancioni impegnati anche nei meeting

Gloria Gollin

 Dopo la scintillante stagione indoor AV Despar è pronta per le prime sfide della stagione outdoor 2017 che vede nel lungo week-end legato al ponte del 25 aprile numerose sfide a cominciare dai campionati regionali di prove multiple e di staffette in programma rispettivamente a Gorizia (campionato Veneto e Friuli Venezia Giulia) e a Agordo. Numerose partecipazioni si registreranno agli altri meeting in programma a partire dai Ludì del Bo’ a Padova. I regionali di prove multiple saranno il primo atto della stagione che si concluderà con la finale dei societari allievi/e in programma a Vicenza (evento ufficiale di Vicenza Città Europea dello Sport 2017) dei quali AV Despar è campione italiano uscente sia al maschile sia al femminile.

Il gruppo di AV Despar impegnato a Gorizia

 A Gorizia AV Despar inizia l’inseguimento alla Finale Scudetto delle prove multiple schierando tra gli allievi Michele Bertoldo, bronzo agli italiani indoor al primo anno di categoria, seguito dall’ex multipli sta azzurra Sivlia Dalla Piana, in gara anche Marco Tedesco, Matteo Cariolato e Manuel Lando protagonista lo scorso anno nel salto in alto. Al femminile particolarmente nutrita la pattuglia arancione con Urbani, Reniero, Rozzi, Allego, Citarella, Caregnato, Dal Santo e Bernardi. A Bolzano, a titolo individuale, gareggerà invece la campionessa italiana junior delle multiple indoor, la cassolese Gloria Gollin.

 Ad Agordo saranno tre le staffette arancioni al via, con la più accredita la 4×400 assoluta femminile con Marotti, Pento, Reginato e Pegoraro.

 

ILARIA CASAROTTO IN NCAA

Ilaria Casarotto / Foto COLOMBO_ FIDAL

Dopo il trasferimento a Madrid di Laura Strati, un’altra atleta di AV Despar si accinge ad affrontare un trasferimento all’esterno, questa volta oltreoceano. Stiamo parlando della giavellottista Ilaria Casarotto, seguita da Sergio Cestonaro, che ha vinto una borsa di studio come studente/atleta alla a prestigiosissima UCLA di Los Angeles, dove già si allena e gareggia  un altro azzurro Tobia Bocchi. Lo scorso anno Casarotto è stata decima ai Mondiali junior.

 

TESSARO DI BRONZO AD OSPEDALETTO

Gloria Tessaro

Pasquetta di corsa per la mezzofondista arancione Gloria Tessaro (AV Despar) che questo pomeriggio ha preso parte alla 35esima edizione del Trofeo Cassa Rurale Valsugana e Tesino di Ospedaletto. La classifica manifestazione podistica trentina, organizzata da U.S Rocchetta e G. S Valsugana Trentino, in programma il lunedì di Pasquetta, è famosa per il sui circuito muscolare di 1100 metri da ripetersi tre volte per la prova assoluta femminile e cinque volte per quella maschile. Tessaro, vincitrice nella passata edizione, si classifica al terzo posto con il tempo di 11′ 17″79 nella gara vinta da Clementine Mukandanga (Runner Team 99) in 10′ 31″38. La 25enne duevillese, seguita da Gianni Faccin, è in ripresa come dimostra il secondo posto conquistato alla Puro 10000 di Zanè lo scorso weekend.

GLI AZZURRINI ARANCIONI IN RADUNO A GROSSETO

Gli azzurrini in raduno a Grosseto

Azzurrini al lavoro a Grosseto nelle vacanze di Pasqua. Da mercoledì sono scesi a Grosseto, sede dell’edizione 2017 degli Europei under 20, i quattro atleti di AV Despar che hanno vestito la maglia azzurra lo scorso anno agli Europei under 18 di Tbilisi per svolgere un raduno collegiale con i migliori atleti under 20 del panorama nazionale. Emma Peron, Gloria Gollin, Amar Kasibovic e Andrea Marin insieme ai tecnici Daniele Chiurato  e Alberto  Lazzaro rientreranno sabato 15 aprile. Nel frattempo Laura Strati si è trasferita a Madrid dove sta preparando la stagione all’ aperto.

A MARCON E A TREVISO UN BUON ESORDIO PER GLI ATLETI ARANCIONI

Catalin Bodean in azione a Treviso

Prima uscita su pista per alcuni atleti di AV Despar che hanno preso parte alla prima apertura regionale di Marcon e Continua la lettura