Gallery

[AV] Run

[AV] Projects

RANCAN, KOUAKOU E FIORESE 200 DA EUROPEI

AV Despar quarta con entrambe le squadra nella classifica di società

Michele Rancan e Moillet Kouakou, entrambi di bronzo nei 200 under 20 con il tecnico Zocca

AV Despar conclude le tre giornate fiorentine dei campionati italiani individuali junior e promesse classificandosi al quarto posto dei societari under 23 con entrambe le formazioni. Nella giornata conclusiva gli atleti arancioni fanno faville nei 200 siglando ben tre minimi europei. Nella categoria junior Moillet Kouakou si mette al collo il bronzo con il nuovo primato di 24″47 dopo l’argento nei 100 in 12″07, che vale il pass per gli Europei di Grosseto. Il compagno di allenamenti Michele Rancan non è da meno salendo sul terzo gradino del podio correndo in 21″63, primato e pass europeo dopo due stagioni travagliate per un problema alla spalla.

Beatrice Fiorese in azione nei 200/ Foto COLOMBO_FIDAL

Corre sempre più veloce la promessa Beatrice Fiorese che giunge quarta con il nuovo record personale e societario di 23″96, ad ad un solo centesimo dal bronzo. Per la cassolese diventano due gli entry standard in suo possesso per gli Europei in Polonia dopo quello del lungo. Quinta posizione per Ossama Meslek nei 1500 under 23 con 3’51″21 al termine di una gara molto tattica. Ottava nel peso la junior Angela Brandstetter con 11m86, ad appena sei centimetri dal personale. Si inserisce nella top ten Sofia Basso nel martello under 23 con 49m 35, vicina al suo personale.  Ottime le prove delle due staffette 4×400 maschili, la junior formata da Davide Rigoni, Lorenzo Pegoraro, Enrico Baccarin e Marco Pento è spettacolare e chiude al quanto posto con 3’20″55 mentre quella promesse formata da Davide Sinigaglia, Sebastiano Gavasso, Francesco Battistello e Enrico Agostino Brazzale chiude al sesto posto con 3’20″51. Sarebbe stato sicuramente protagonista nei 400 hs promesse Matteo Beria, tenuto precauzionalmente a riposo per un risentimento muscolare in vista degli Assoluti e degli Europei.